Domande Frequenti

Alcune risposte alle domande più frequenti su iscrizioni, allenamenti, gare, attività federale e… atletica!

Iscrizioni

Come faccio a iscrivermi?

Clicca qui per raggiungere la pagina delle Iscrizioni e segui la procedura indicata.

Quali metodi di pagamento sono accettati?

Il pagamento deve essere effettuato in segreteria. I metodi di pagamento accettati sono: contanti, bonifico, assegno, bancomat.

In caso di pagamento con bonifico, inserire i seguenti dati:

  • Intestatario: G.S.A. Brugherio
  • IBAN: IT50C0845332640000000406855
  • Causale: Quota iscrizione 2019/2020 – Nome Cognome dell’atleta

E' necessario il certificato medico?

A seconda dell’età dell’atleta, è richiesto il certificato medico di buona salute (idoneità alla pratica sportiva non agonistica) o quello agonistico. Controlla sull’informativa della stagione in corso. In generale, la regola è:

  • fino a 11 anni inclusi: certificato medico di buona salute;
  • dall’anno di compimento dei 12 anni: certificato medico agonistico.

Inoltre ricorda che:

  • occorre consegnare in segreteria il certificato medico in originale;
  • la visita di idoneità agonistica è gratuita per gli atleti minorenni;
  • puoi chiedere in segreteria gli studi/centri medici con cui siamo convenzionati per la visita di idoneità non agonistica.

Cos'è la quota associativa?

Il G.S.A. Brugherio è un’Associazione Sportiva Dilettantistica. In quanto tale, richiede a tutti i suoi soci una quota associativa minima, da pagare per essere in regola con i doveri sociali. La quota associativa (10€) è già inclusa nella quota mostrata per iscriversi al corso.

Cosa è incluso nella quota di iscrizione?

La quota di iscrizione include già tutto quello che ti serve! Negli orari previsti, avrai a disposizione:

  • Accesso alla pista di atletica;
  • Accesso agli spogliatoi;
  • Accesso alla sala pesi;
  • Iscrizione alle gare federali;
  • Allenamenti seguiti da istruttori/allenatori qualificati o, dove non previsti, possibilità di consulenza tecnica.

Inoltre, NON dovrai pagare a parte abbigliamento e materiale sportivo. Ecco cosa è incluso:

  • Nuova iscrizione: maglietta, divisa sociale, borsone/zaino.
  • Rinnovo iscrizione: materiale occorrente.

Attività Sportiva

Quali sono le categorie di tesseramento degli atleti previste dalla FIDAL?

La federazione prevede categorie che vanno dai 6 ai… 95 anni e più!

Clicca qui per vederle.

Quali specialità dell'atletica leggera vengono svolte?

Tutte! Velocità, ostacoli, mezzofondo, salti in estensione, salti in elevazione, lanci.

Ognuna di queste racchiude al suo interno diverse discipline: dai un’occhiata qui per sapere quante e quali sono.

È obbligatorio partecipare alle gare previste durante la stagione?

No, ma severamente consigliato! 😎

Generalmente la stagione sportiva è divisa in 2:

  • stagione invernale: gare indoor e gare campestri;
  • stagione estiva: gare in pista e gare su strada.

Ogni atleta potrà decidere insieme al proprio allenatore a quali gare partecipare nel corso della stagione.

Le gare di atletica sono tutte individuali?

No! Le staffette (ne esistono di diversi tipi) sono gare in cui si uniscono le forze di ciascuno per ottenere un risultato di squadra. Inoltre ogni anno partecipiamo ai Campionati di società, il principale obiettivo stagionale della squadra, insieme al resto del gruppo Team-A Lombardia.

Tutte le categorie sono seguite da un allenatore?

Tutte le categorie dal settore GiocAtletica (Esordienti) al settore Assoluti (Seniores) sono seguite da uno o più istruttori/allenatori. Le altre categorie (Amatori, Master e Preparazione Atletica) non sono seguite direttamente durante gli allenamenti, ma c’è comunque la possibilità di consulenza tecnica.

In che orari è possibile allenarsi?

Gli orari degli allenamenti sono indicati sull’informativa, ma la pista è aperta anche in altri orari. Clicca qui per vederli.

È possibile fare una lezione di prova?

Certamente! Per i settori GiocAtletica, Giovanile e Assoluto (vedi qui quali fasce di età sono incluse), in qualunque momento della stagione, diamo la possibilità di fare fino a 2 lezioni di prova gratuita.

Lo sapevi che…

Perchè l'atletica leggera è chiamata "La regina degli sport"?

L’atletica leggera è tradizionalmente considerata la “Regina degli sport” per la completezza delle specialità che la compongono. Queste, infatti, sono caratterizzate da un vastissimo raggio di azioni e movimenti elementari che l’essere umano affronta con naturalezza, sin da piccolo: correre, saltare, lanciare. Gli schemi motori di base di queste discipline, tramite allenamenti dedicati, divengono a tutti gli effetti abilità motorie.

Puoi trovare altre curiosità sulla storia dell’atletica cliccando qui.

Quanto è lunga la pista di atletica?

Pista outdoor: 400 m, in prima corsia, quella più interna. Un giro nelle corsie più esterne è ovviamente più lungo: 435 m in sesta o 449 m in ottava corsia.

Pista indoor: 200 m (con curve paraboliche rialzate).

Forma: ellittica.

Numero di corsie: da 6 a 10.

Larghezza corsie: 122 cm.

Senso di percorrenza: antiorario ⟲

Qui puoi trovare ulteriori informazioni.

Di che materiale è fatta la pista di atletica?

Il materiale tipicamente impiegato come superficie della pista di atletica è il tartan, ma soprattutto negli anni più recenti della sua storia, l’atletica ha visto l’ingresso di nuovi materiali sintetici per la realizzazione di piste ad alte prestazioni per favorire gli atleti alla ricerca di record.

Il colore classico della pista di atletica è il rosso, ma anche l’azzurro è abbastanza comune. Più raramente invece è possibile trovare il verde. Ciò non esclude che nel mondo esistano piste di colori insoliti…

Staffette: quanti tipi ne esistono?

Più di quelle che pensi! 4 x 100 m e 4 x 400 m sono quelle standard, ma ne esistono anche altre: 4 x 200 m, 4 x 800 m, 4 x 1500 m, mista (maschile e femminile).

Per il settore giovanile esistono poi staffette più particolari. Dai 4 x 50 m dei più piccoli, fino alla staffetta svedese, in cui ognuna delle 4 frazioni previste è di lunghezza diversa: 100 m per il primo, 200 m per il secondo, 300 m per il terzo e 400 per il quarto ed ultimo frazionista.

Esiste infine la staffetta su strada, chiamata Ekiden, in cui diversi frazionisti percorrono distanze più lunghe di quelle previste in pista.

Scarpe da allenamento: esistono diversi tipi di scarpe?

Le scarpe da corsa non sono tutte uguali e scegliere il paio adatto è fondamentale sia per le prestazioni, sia per la prevenzione di infortuni. Clicca qui per leggere una descrizione dei vari tipi.

Un consiglio aggiuntivo che possiamo dare è quello di effettuare test specifici per identificare il tipo di scarpa più adatta al proprio piede e corpo.

Scarpe da gara: come sono fatte?

Per molte discipline dell’atletica leggera è preferibile, se non necessario, utilizzare delle calzature specifiche, chiamate scarpe chiodate. Esse hanno una suola rigida con dei chiodi specifici per migliorare l’aderenza con il terreno e sono diverse a seconda della specialità. Clicca qui per avere altre informazioni.

Velocità:

Salto in lungo:

Salto in alto:

Getto del peso/Lancio del martello:

Mezzofondo:

Lancio del giavellotto:

Getto del peso: perchè si chiama "getto" e non "lancio"?

Il termine “getto” definisce un gesto tecnico caratterizzato dal passaggio da una posizione flessa dell’arto di lancio, ad una posizione distesa. Il lancio prevede invece il mantenimento dell’arto in posizione distesa, ovvero senza flessione del gomito come avviene appunto nel lancio del disco, del martello e del giavellotto.

Lancio del disco: in quale senso ruota il disco quando viene lanciato?

Contrariamente a quanto si possa pensare e possa sembrare naturale, il disco ruota in senso orario ⟳

Quale gara di atletica dura di più?

Domanda a trabocchetto 😊 La gara di atletica che dura di più è ovviamente il Decathlon, con le sue 10 gare divise nel corso di 2 giornate.

Che cos'è il Decathlon?

Il Decathlon è una specialità dell’atletica leggera facente parte delle cosiddette “prove multiple”. Prevede lo svolgimento di 10 gare, in quest’ordine:

  1. 100 m
  2. Salto in lungo
  3. Getto del peso
  4. Salto in alto
  5. 400 m
  6. 110 m ostacoli
  7. Lancio del disco
  8. Salto con l’asta
  9. Lancio del giavellotto
  10. 1500 m

Proprio per la sua complessità è la disciplina per eccellenza dell’atletica e ovviamente la più difficile da preparare.

Qui puoi trovare altre informazioni.